Lavori

Come potevo non iniziare dal principio? Quando si ristruttura, per non parlare di quando si decide di costruire da zero, la prima cosa di cui bisogna preoccuparsi è di trovare una buona impresa a cui affidarsi. Non è facile, soprattutto in un periodo come questo di crisi e sacrifici, trovare un’impresa che sappia coniugare buona mano d’opera e un costo contenuto.

Parlo per esperienza personale. Io ho ristrutturato circa 3 anni fa, un appartamento degli anni ’60 a cui non erano mai state fatte opere di manutenzione, se non quelle ordinarie. Potete immaginarvi lo stato in cui era. Dopo aver girato per circa un mese alla ricerca di un’impresa che seguisse i lavori di ristrutturazione, sono incappata per caso in un gruppo di ragazzi davvero bravi e veloci (uno di questi è il genero della mia vicina di casa). Nell’arco di un paio di mesi scarsi mi hanno rivoluzionato casa: hanno smantellato il vecchio pavimento, rifatto tutto il massetto, apportate le modifiche murarie richieste, rifatti di tutti gli impianti (idraulici, elettrici e del gas), sistemato i balconi, rifatti i cassoni delle tapparelle, piastrellato a nuovo e tinteggiato. A fine agosto (i lavori sono iniziati intorno alla metà di Luglio) avevo la casa pronta per essere arredata.

Ciò che più mi ha soddisfatto, oltre alla rapidità e alla qualità dei lavori, è stata la professionalità con cui hanno svolto il loro lavoro: ognuno aveva un compito e un ruolo preciso. Spesso si ha a che fare con imprese in cui una persona fa più cose, diverse tra loro; ma come accade sempre: meglio fare bene una cosa che farne male tre.

Quindi, un consiglio a chi ha intenzione di imbarcarsi in questo viaggio chiamato “ristrutturazione”: scegliete con cura l’impresa addetta ai lavori, perchè una scelta sbagliata o affrettata porta sempre rischi e complicazioni.

Qualche consiglio pratico:

  • scegliete un’impresa vicino al luogo dove abitate, se la casa si trova nello stesso paese/città; o vicino a dove andrete ad abitare: sarà più comodo reperire sempre il personale dell’impresa e, nel caso di cambio città, avrete sempre un punto di riferimento a cui rivolgervi in caso di problemi o di bisogno;
  • tenete conto del numero di personale dell’impresa, a seconda dei lavori che intendete fare: un ottimo muratore non potrà mai sostituire un ottimo piastrellista, così come un ottimo serramentista non potrà mai sostituire un ottimo imbianchino;
  • considerate le aziende da cui si forniscono: per pavimenti, rivestimenti e sanitari. Buone aziende, notoriamente, scelgono buone imprese; la pubblicità conta in ogni ambito lavorativo.
  • fatevi sempre fare un preventivo completo e dettagliato: per ogni voce deve corrispondere un costo.
Annunci
Lavori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...