Feng Shui applicato

Dopo la teoria, viene sempre la pratica (utile e a volte decisamente più semplice da comprendere ;-)).

Prima di iniziare a mettere in pratica i fondamenti del Feng Shui, dovete capire la direzione della vostra casa e della porta d’ingresso e per farlo vi dovrete munire di una bussola. Aprite la porta di ingresso e, rivolti verso l’esterno, leggete sulla bussola l’orientamento segnato; una volta trovato, potrete trovare la direzione della vostra casa che corrisponde al punto cardinale opposto rispetto all’orientamento (esempio: se la casa è orientata verso NORD, significa che la sua direzione è il SUD; stessa cosa, se fosse orientata verso NORD-OVEST, la sua direzione sarebbe SUD-EST; e così via). Una volta trovata la direzione, potrete sovrapporre il BA GUA alla piantina e capire quali sono le zone propizie e quali no.

Ma come capire quali sono le zone migliori della casa e quali invece quelle da migliorare? Bisogna utilizzare La formula delle 8 zone; ecco come:

  • prendete il vostro anno di nascita e convertitelo nel vostro anno lunare (l’anno lunare, per chi è nato tra metà febbraio e fine dicembre, corrisponde all’anno di nascita; chi è nato a gennaio o i primi di febbraio, dovrà considerare l’anno lunare come il successivo rispetto a quello di nascita);
  • prendete le ultime due cifre dell’anno e sommatele, fino a quando non risulterà un numero ad una cifra;
  • per gli uomini: sottraete il numero a 10; il risultato sarà il vostro numero GUA;
  • per le donne: sommate il numero a 5, continuando a sommare fino ad ottenere un numero ad una cifra; il risultato sarà il vostro numero GUA.

Due esempi pratici.

Io sono nata nell’aprile del 1985, quindi il mio anno lunare corrisponde all’anno di nascita; prenderò le cifre 8 e 5 e le sommerò. 8+5=13, continuando fino ad ottenere un numero ad una cifra: 1+3=4. Ora prenderò il 4 e lo sommerò a 5, ottenendo un numero che, se formato da due cifre, continuerò a sommare come fatto in precedenza: 5+4=9. 9 è il mio numero GUA.

Un uomo nato nel gennaio del 1940 prenderà come anno lunare di riferimento il 1941; sommerà le ultime due cifre, 4+1=5, ottenendo il numero ad una cifra che andrà a sottrarre al 10. 10-5=5. 5 è il suo numero GUA.

Il numero 5 è particolare, perchè si trasforma in 2 per gli uomini e in 8 per le donne.

Di seguito troverete la tabella di riferimento per tutti i numeri GUA, gli elementi di riferimento e il gruppo di appartenenza, che andrà a configurare il gruppo di direzioni propizie.

Questo è il primo passo per capire cosa la vostra casa vi trasmette e come, eventualmente, porre rimedio a QI negativo. Un suggerimento utile è di dormire con la testa orientata in una delle direzioni favorevoli (quindi con la testiera appoggiata ad una parete collegata alla direzione), o anche di sedersi a tavola o sul divano con il viso rivolto in una delle direzioni favorevoli.

Fonte: “Guida illustrata al Feng Shui”, Too Lilian 

Annunci
Feng Shui applicato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...