Lavatrice in cucina

Spesso capita che il bagno sia troppo stretto, o troppo piccolo per permettervi di posizionarci la lavatrice; magari non avete nemmeno la possibilità di usufruire di uno sgabuzzino o di un piccolo spazio lavanderia, per cui il dubbio su dove sistemare questo indispensabile elettrodomestico è enorme.

La soluzione che sempre più spesso oggi si adotta è quella di sacrificare una base contenitiva in cucina per ricavare lo spazio necessario per inserirla nella composizione; vi troverete quindi di fronte ad alcuni dettagli tecnici di cui tener conto.

  • la lavatrice, come la lavastoviglie, ha bisogno dell’attacco dell’acqua e la cosa migliore è di posizionarla vicino, o in prossimità, del lavello, in modo da non dover allungare troppo il tubo e creare eventuali disagi in futuro (nel caso di manutenzione o rotture, se il tubo viaggia dietro tutta la cucina c’è il rischio di doverla smontare totalmente!)
  • incassose proprio non vi è possibile posizionarla a fianco del lavello o della lavastoviglie, il consiglio è di lasciarla come ultimo elemento della composizione; questo vi eviterà gli stessi problemi di manutenzione che vi descrivevo prima
  • potete scegliere un modello da incasso (hanno dimensioni ridotte rispetto a quelle a libera installazione) che avrà quindi bisogno di una base particolare e di caratteristiche tecniche che permettano ispezioni di manutenzioni semplici e veloci (es.: ci sono modelli che hanno il filtro ispezionabile posizionato in basso della lavatrice). Questa scelta vi permette di non notare la sua presenza e di mantenere la continuità estetica e di forme della cucina
  • esternase invece opterete per un modello a libera installazione, avrete due possibilità: sceglierne uno con la profondità classica (55/56 cm) che ovviamente non vi permetterà di mettere delle ante davanti e che quindi rimarrà a vista in cucina; oppure acquistarne uno a profondità ridotta (45/40 cm) che vi aiuterà a mantenere i frontali della cucina in quanto l’elettrodomestico rientrerà nella profondità del resto della composizione. In  questo caso lo spazio vitale per far sì che la lavatrice funzioni bene e non danneggi le basi vicine è di circa 65/66 cm (per una lavatrice standard da 60 cm di larghezza)

 

Annunci
Lavatrice in cucina

Un pensiero su “Lavatrice in cucina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...