Vivere il giardino…tende da sole

Un altro modo per poter vivere il vostro spazio esterno è sicuramente quello di offerto dalle tende da sole per esterno.

Non tutti possono permettersi, sia in termini di spazio che di costo, il posizionamento di una vera e propria struttura fissa; ecco come potrete godere di qualche ora di riposo e di ombra nel vostro patio o anche semplicemente sul vostro balcone.

Tutto quello che vi serve, in effetti, è una parete a cui poter agganciare la tenda da esterno; possono essere di diverse grandezze, con diversi meccanismi di azionamento e diversi tipi di apertura. Cerco di spiegarmi meglio.

Ci sono le cosiddette tende a bracci: in questo caso hanno dei bracci estensibile che permettono l’apertura regolabile attraverso un movimento a mulinello o un telecomando (nel primo caso saranno manuali, nel secondo elettriche). Questo tipo di tende si possono applicare sia a parete (giardino e balcone) sia a soffitto (molto più frequenti nei balconi).

La seconda tipologia è quella delle tende a caduta: questa è una tenda adatta principalmente per i balconi e terrazzi perché, come dice la parola stessa, cade verticale rispetto alla struttura portante schermando completamente la parte retrostante dalla luce.

Terza in ordine di scelta c’è la tenda a cappottino: vi sarà sicuramente capitato di vederla in molti alberghi e in molte strutture commerciali che affacciano sulla strada; questa è una tenda classica ed elegante, che permette di creare ombra dove è necessaria ma nel contempo permette all’aria di circolare bene. A differenza delle due precedenti, in questo caso è necessario srotolare tutta la tenda per poterla utilizzare (nei precedenti si poteva scegliere la lunghezza/altezza di utilizzo).

Poi passiamo a tende di grandi dimensioni, come le tende ad attico/guide laterali: questa tipologia è indicata principalmente per spazi molto grandi come giardini e terrazzi che coprono una superficie importante (come nel caso degli attici appunto). Hanno una struttura laterale che permette alla tenda di scivolare ed aprirsi senza problemi e hanno bisogno di un aggancio sia al soffitto che alle pareti laterali.

Tornando ai nostri amati gazebi pergolatiabbiamo a disposizione le tende a pergolato: vi avevo già accennato della possibilità di avere una copertura a telo per le nostre strutture fisse. Potrete scegliere tra tende con apertura a pacchetto (le immagini saranno decisamente esplicative) o tende fisse intersecate alle travi della struttura.

Infine, proprio per chi di scegliere strutture fisse o semi fisse non ne vuole sentir parlare, esistono i tradizionali ombrelloni: non pensate però a quelli da spiaggia. Ce ne sono di dimensioni, colori e strutture sempre più particolari, per poter dare al vostro dehor quel tocco in più, che male non fa.

tende a cappottino  tende a pergolato tenda a pergolatotenda ad attico tenda a pergolato ombrellone tenda ad attico tenda a pergolato tenda a bracci estensibili ombrellone tende-a-caduta

Annunci
Vivere il giardino…tende da sole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...