Oggi…GUEST POST!

Mi sono assentata qualche giorno, ma rieccomi di nuovo.

Lascio un attimo da parte la nostra osservazione sullo sviluppo del giardino/terrazzo per presentarvi una collaborazione nuova con una ragazza davvero brava e simpatica. Mi ha chiesto di potersi presentare nel mio blog e di poter scrivere qualcosa di arredamento e io mi sono detta: perché no?!E’ sempre piacevole dare la possibilità di parlare di arredamento! E quindi di seguito troverete la sua presentazione e il suo articolo, molto interessante, sull’utilizzo della carta da parati.

Bio: Laura Tonus, creativa, amante della moda e della bellezza in generale. Ho da poco dato vita al mio e-commerce di prodotti artigianali www.salt-eco.com dove potrete trovare tante notizie riguardanti il made in italy e consigli di stile.

Carta da parati: come scegliere quella adatta alla tua casa

La carta da parati sta tornando di moda e può essere un ottima alternativa alla pittura per decorare in modo semplice ed economico la vostra casa. Forse non sapete, però, che scegliere la carta da parati non è così semplice. Ne esistono veramente di vari tipi e colori, che si distinguono soprattutto per il materiale di cui sono composte e per l’effetto che rievocano.

Il materiale più diffuso ovviamente,come suggerisce il nome, rimane la carta; possiamo trovare poi la carta da parati in Vinile, ideale perché facilmente lavabile, durevole, adatta soprattutto per le stanze più usate. Un’altra tipologia rilevante è la carta da parati in tessuto non tessuto estremamente facile da applicare.

Andando nello specifico, vediamo le tipologie e gli effetti della carta da parati più adatte alle vostre case.

Carta da parati metallizzata: come suggerisce il nome, questo materiale è ricoperto da una lamina metallizzata che può essere bronzo, dorata o argento. Dona un effetto regale all’ambiente, con veramente poco. Ideale per stanze molto ampie; oppure da usare in strisce  per stanze piccole, alternandola a pareti colorate in tinta unita, in modo da non renderla invasiva all’occhio.

carta da parati metallizzata

Carta da parati floccata: ha un aspetto morbido e regale, ricorda soffici velluti o tessuti da parete. La particolarità sta nell’applicazione di piccole fibre di rayon sulla carta, in modo da formare dei disegni decorativi e particolari.

carta da parati goffrata

Carta da Parati similpelle: una carta da parati che rievoca la pelle nella sua texture e nei suoi colori. Sicuramente bella ed elegante; adatta per uno studio o l’ufficio.

Carta da Parati in Tessuto: fine e semplice; è una carta che nella sua semplicità esprime eleganza e durevolezza. Questo la rende un prodotto versatile per tutte le case.

Come scegliere i colori delle pareti

Le carte da parati hanno il privilegio di poter giocare con colori, fantasia ed effetti tattili che la pittura moltevolte non permette. Alcuni colori, nonostante siano belli, possono dare però un effetto sgradevole alla nostra stanza.

In generale scegliete della carta da parati neutra o con colori delicati pastello, in modo che la stanza sembri più ampia e meno oppressiva. Viceversa usate colori prevalentemente forti e accesi quando avete a disposizione tanto spazio.

Nello specifico, per quanto riguarda i colori, ecco come usarli al meglio.

Rosso: Il rosso è un colore molto forte. In una casa dà sicuramente calore, familiarità e affetto; ma la sua intensità può essere a volte fastidiosa. Se si sceglie una carta da parati di questo colore, sarebbe bene lasciare un po’ di respiro con una parete bianca; oppure scegliere una carta da parati rossa con dettaglio neutro, in modo da smorzare l’intensità della tinta. Da evitare assolutamente sul soffitto perché dà l’idea di oppressione.

Celeste: Soprattutto nei toni pastello, l’azzurro dà un tono rilassante e pacifico. E’ ideale, quindi, nelle camere da letto e nei soggiorni; nei suoi toni più leggeri è adatto per stanze piccole. Potreste usare della carta da parati azzurra solo nelle pareti per dare una sensazione di calma e allargare visivamente la stanza.

Grigio: Il grigio è un colore neutro che non dà troppi problemi. Un rischio è che potrebbe far diventare l’ambiente un po’ vecchio e cupo; al contrario lo renderebbe elegante e moderno. Per far sì che dia un buon effetto, potete usarla metallizzata, grigio chiaro con mobili colorati o molto scura abbinando dei mobili di design bianchi.

Verde: Come il celeste il verde pastello dà una sensazione di calma e naturalezza. Al contrario, un verde acido è preferibile per un mood più vivace ed avvincente; adatto per stanze più ampie magari abbinato ad un giallo.

Fantasia: se vi siete innamorate di una carta da parati fantasia, magari con qualche immagine floreale, il suo corretto utilizzo dipende principalmente dalla grandezza della vostra stanza. Come detto prima, se ha colori tenui e fantasie piccole, usatela per stanze poco spaziose; se invece ha toni molto forti, prediligetela nelle stanze ampie. Fate attenzione a scegliere un arredamento minimal e semplice, che vada in contrasto con la vivacità delle pareti

E se volessimo osare?

Potete divertirvi a decorare le pareti della vostra casa in modo originale, ritagliando la carta in diverse forme e colori.

Per la stanza dei bambini, ad esempio, potrebbe essere carino ritagliare la carta da parati a forma di animali.

download (2)

Potete fingere una testiera del letto ritagliando dei pezzi di carta da parati colorati. Un modo più economico e originale per avere una testiera fai da te che non serve neanche spolverare : )

decorare-camera-da-letto-carta-da-parati

E che ne dite di questa semplice idea di ritagliare la sagoma dei fiori della carta rendendola così più leggera e divertente?

download (3)

Un sito dove potete trovare della carta da parati molto bella e di qualità è http://www.cartadaparatideglianni70.com/. Quindi non mi resta che consigliarvi di armarvi di fantasia, carta e forbici e decorare con allegria le pareti della vostra casa.

Spero vi siate divertiti a vedere queste bellissime immagini e a sbirciare nel sito consigliato da Laura!

Annunci
Oggi…GUEST POST!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...