Arredare con la Natura

Qualche tempo fa abbiamo trattato in una serie di articoli lo spazio esterno, e vi ho illustrato i vari modi per poterlo vivere al massimo e senza sprecare neppure un cm disponibile. Ma se non avessimo un giardino? E abitassimo, magari, in un palazzo con decine di piani e balconi microscopici? Non agitatevi, c’è una soluzione per tutto, anche per questo!

Si tratta di affrontare la situazione da un altro punto di vista, pensando al giardino come ad un elemento non più confinato solo all’esterno; ecco che arriva il giardino verticale. Come suggerisce il termine stesso, si tratta propriamente di un giardino sviluppato lungo una parete per tutta la sua altezza (parete che può essere interna o esterna); si tratta di un giardino a cui serve necessariamente un supporto per poter crescere e fiorire, modulare e di facile montaggio. Sono supporti sia autoportanti che da appoggio, a terra o a parete, fissi o mobili; permettono una corretta manutenzione delle piante, sia per quanto riguarda l’irrigazione che la loro crescita. Ovviamente chi produce questi supporti offre anche consulenza in merito ai tipi di piante più adatte da essere utilizzate, per evitare di ritrovarvi una foresta tropicale ad invadere il salotto o, peggio, una moria generale di ciò che avete piantato.

Come dicevo, sono supporti che si possono applicare sia all’esterno che all’interno dei vostri appartamenti, in modo da creare un ambiente accogliente e verdeggiante anche nelle vostre stanze o nei vostri uffici; si sa che il verde, come colore, è predominante in natura e ha la caratteristica di trasmettere pace e serenità, un senso di quiete utile anche (e soprattutto) negli ambienti lavorativi, dove spesso capi e colleghi mettono a dura prova la nostra pazienza. Secondo alcuni studi le piante aiutano a migliorare i rapporti tra chi lavora a stretto contatto, aumentando la produttività e diminuendo lo stress; per questo le troviamo molto spesso nei grandi uffici open space. Come anche nei locali pubblici e nelle strutture sanitarie, dove la calma e la tranquillità aiutano il paziente ad affrontare meglio ciò che lo attende.

Anche a casa è necessario poter avere uno spazio di relax, quando non si ha la possibilità di sfruttare l’esterno, chiudendo fuori problemi quotidiani e rumori fastidiosi; inoltre le piante producono ossigeno ed eliminano gran parte dell’anidride carbonica che produciamo con la respirazione, quindi hanno anche un effetto benefico sull’aria che respiriamo.

E perché non sfruttare questi supporti, invece, per coltivare spezie ed odori? Sarebbe un ottimo modo per sfruttare una parete della vostra cucina facendo crescere basilico, salvia, timo, rosmarino, profumati e utili soprattutto per chi ama cucinare. Niente giardino significa, anche, niente orto; allora spazio alla creatività e costruite il vostro orto in casa!

Quando guarderete le foto vi verrà voglia di averne almeno uno a casa vostra, magari nel salotto o nello studio; e, perché no, anche sul balcone! Avrete la possibilità di ravvivare una zona semplicemente con 4 piante posizionate nel modo giusto e con i colori adatti; vi invito, come sempre, a dare un occhio al sito dell’azienda da cui ho preso spunto per questo articolo e che mi ha ispirato molto www.greenhabitat.it.

Se però non volete acquistare i supporti, ma farveli da voi, vi lascio anche qualche immagine con qualche idea davvero bella e creativa, oltre che economica; e poi non dite che non penso a tutti voi 😉

images (9) images (13) images (4) images (14) images (20) images (6) images (5) images (15) 13-dopo abitazione-dopo giardino-dopo salotto-dopostudio-dopo stanza-dopo images (11) images (3) images (12) edificio-con-giardini-orti-verticali images images (16) download images (21) images (17) download (1) images (2) images (8) images (10) images (18) images (19) images (7) images (1)

Annunci
Arredare con la Natura

Un pensiero su “Arredare con la Natura

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...