REDESIGN YOUR SCHOOL 2/04-5/06 2016

Oggi, come sempre dal lavoro, vi invito ad una mostra che sta per terminare ma che vale davvero la pena di visitare, se non altro per le implicazioni sociali che ne derivano.

redesign-web

Si tratta di una mostra promossa dalla Triennale di Milano in occasione della XXI Esposizione Internazionale e che ha coinvolto decine di studenti delle scuole primarie e secondarie della città, con l’intento di riprogettare lo spazio scolastico seguendo proprio le indicazioni dei primi protagonisti di questo spazio. Con i loro progetti, dieci dei quali finalisti del concorso e in esposizione proprio alla Triennale, i ragazzi decidono di prendere la parola su un aspetto fondamentale per la loro crescita e la loro vita scolastica. E’ interessante soprattutto valutare quali soluzioni hanno trovato per risolvere alcuni aspetti come la sostenibilità e la distribuzione degli spazi. Alcune classi e istituti, anche non vincitori, si sono impegnati a realizzare i progetti presentati, per dare per primi l’esempio da seguire alle istituzioni che dovranno intervenire in futuro.

Davvero una grande iniziativa che pone l’accento su un aspetto cruciale della vita della città, che non si può ridurre al traffico e alla mancanza di parcheggi. La scuola è parte integrante della vita sociale e culturale di ogni centro urbano e dovrebbe essere posta come centro di un progetto più ampio di vivibilità e interazione.

Andateci e fatemi sapere cosa ne pensate!

REDESIGN YOUR SCHOOL 2/04-5/06 2016

Warhol è Noto

Ok, non ci sono scuse né redenzione per la mia perpetrata assenza. Ma voglio farmi perdonare, invitandovi a visitare una mostra che se fosse qui vicino io sarei già ad ammirare:

d9fc17f32b375e9eeed63a6c2d3200a4_XL

Allestita presso l’Ex Convitto Ragusa nella piccola città di Noto, patria del barocco, conta 120 opere del grande artista provenienti dalla collezione Rosini-Gutman; troverete alcune opere uniche, come il ritratto di Mao e l’opera su tela Liza Minnelli, insieme ovviamente alle grandi icone pop come Marilyn e Ingrid Bergman.

Decisamente un’occasione da cogliere al volo per entrare nel mondo artistico di un uomo che ha cambiato il concetto di arte moderna e contemporanea diventando, di fatto, un simbolo riconoscibile e unico.

Buona visione!!!

 

Warhol è Noto